Variatori di tensione da laboratorio        VARIAC 1PH & 3PH
     VARIATORI DI TENSIONE MONOFASE E TRIFASE
I variatori sono dispositivi capaci di fornire una tensione alternata variabile con continuità da zero alla tensione di rete o a valori superiori.
Tutti i modelli descritti sono disponibili sia in versione da laboratorio, in contenitore metallico e morsetti di sicurezza CE e uscita protetta sia in versione aperta per libero montaggio.

CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE
Il variatore di tensione è realizzato secondo la più moderna tecnica costruttiva.
E' costituito da un avvolgimento su nucleo di forma circolare sul quale scorre una spazzola di carbone, che copre in ogni momento almeno una spira del filo.
La tensione di uscita risulta pertanto variabile in modo continuo ed uniforme.
Il nucleo è di ferro al silicio della migliore qualità e tale da ridurre le perdite al minimo.
L'avvolgimento è costituito da filo di rame con isolamento in classe H, avvolto in modo speciale ed accuratamente isolato in modo da garantire un isolamento perfetto anche a tensioni elevate.
L'avvolgimento, calcolato a meno di un volt per spira, consente una regolazione graduale e facile.
Ogni variatore di tensione porta inclusi sulla targa la potenza nominale, gli ampere massimi, la tensione di entrata (rete) e i limiti della tensione di uscita.
I variatori possono essere forniti nei modelli aperti, chiusi e portatili.
Variatori monofase

SERIE

Uscita V

Corrente

Potenza VA

0540

0-220V a 0-260V

0,9A a 2A

0,18k a 0,45k

0541

0-220V a 0-380V

1,2A a 4A

0,5k a 0,9k

0542

0-220V a 0-380V

2,8A a 9A

0,9k a 2k

0543

0-220V a 0-380V

5,2A a 15A

1,8k a 3,3k

0544

0-220V a 0-380V

9A a 25A

3,5k a 5,7k

0545

0-220V a 0-380V

18A a 32A

6k a 8k

Lista dettagliata variatori monofase con caratteristiche

Variatori trifase  

SERIE

Uscita V

Corrente A

Potenza VA

0546

0-220V a 0-450V

0,9A a 2,4A

0,9k a 1,4k

0547

0-200V a 0-480V

1,8A a 5,6A

0,9k a 2,7k

0548

0-220V a 0-480V

3,7A a 9A

1,8k a 6k

0549

0-220V a 0-480V

6,5A a 19A

5,4k a 9,9k

0550

0-220V a 0-480V

12,5A a 32A

10,5k a 17k

0551

0-220V a 0-480V

21A a 44A

16,5k a 24k

Lista dettagliata variatori trifase con caratteristiche


Variatori oltre 30 kVA
Lista variatori 1-3 fase: da 30 a 100kVA






Secondo le norme:
EN 61010-1 - EN 50081-1
EN 50082-1 - VDE 0552

CARATTERISTICHE GENERALI
Il variatore è dotato di due circuiti:
- un circuito di entrata (primario) collegato in derivazione alla rete (riceve potenza elettrica dalla rete)
- un circuito di uscita (secondario) collegato al carico (eroga potenza verso gli apparecchi utilizzatori)
Permette di variare la tensione di uscita dallo zero al massimo della tensione di entrata (rete) ed anche, nei tipi con sopraelevazione, con tensione di uscita maggiore della tensione di entrata.
La massima tensione di esercizio è di 400V. Per tensioni superiori si possono utilizzare due variatori in serie oppure un trasformatore abbassatore all'entrata e un trasformatore elevatore all'uscita del variatore.
Per correnti superiori a quelle indicate nelle tabelle si possono adottare due o tre variatori in parallelo. Tutti i variatori di tensione sono costruiti per frequenze da 45 a 400Hz.
Sono disponibili variatori speciali a due spazzole, variatori con comando a motore e molte altre opzioni a richiesta come come la dotazione di strumenti di misura (Voltmetro, Amperometro, Wattmetro) etc..
Tutti i variatori di tensione da noi costruiti rispondono alle Norme del Comitato Elettrotecnico Italiano (Norme CEI).

• Variazione continua del rapporto di trasformazione (primario / secondario)
• Robusti, pratici, di grande versatilità di impiego
• Facile e continua regolazione della tensione
• Di grande utilità in laboratori elettrici ed elettronici, sale prova, banchi taratura, quadri, ecc.
• Qualunque tensione da zero ad oltre la tensione di linea
• Fornibili nei modelli aperti, chiusi, portatili
• Costruzione in conformità alle Norme del Comitato Elettrotecnico Italiano (Norme CEI)
• Peso e dimensioni ridotti.


VARIATORI TRIFASI DI TENSIONE ALTERNATA

Sono usati nello stesso modo e con gli stessi vantaggi dei variatori di tensione monofasi.
I variatori trifasi possono essere collegati:
- a stella o a triangolo aperto con due variatori monofase
Il collegamento a stella è consigliabile quando si desidera avere sulla linea un carico equilibrato.
Il collegamento a triangolo aperto può essere usato quando non sia importante avere sulla linea un carico equilibrato.
Le tensioni indicate nelle tabelle sono quelle di serie; possono però essere forniti con tensioni diverse.
Ogni variatore trifase porta indicati: la potenza in volt-ampere, la tensione concatenata di linea (tra fase e fase), la corrente massima di fase, i limiti della tensione di uscita e lo schema dei collegamenti.
I variatori trifasi a due ed a tre elementi sono disponibile in versione aperta o chiusi nella loro custodia.

Visualizza PDF (Variac)

< Back <
Copyright © 1995, italtec srl.